Alemanno: “Inopportuna la lista PDL a Roma”

Il primo cittadino della Capitale ha parlato anche dell'attuale Premier Monti, dicendo la sua su una eventuale scelta politica del Professore.

di Simona Vitale 5 ottobre 2012 12:23

Il sindaco di Roma Gianni Alemanno registrando “Un caffe’ con... su Sky Tg24 ha spiegato che:  “Sarebbe opportuno non presentarsi con la lista del Pdl almeno a Roma”. Il primo cittadino di Roma ha precisato che:

Soprattutto nel Lazio ci sono segnali negativi sul Pdl e quindi bisogna presentarsi con una situazione rinnovata. Ho telefonato a Zingaretti, gli ho fatto i miei auguri e gli ho detto: ‘Mi lasci solo al Comune’, e la battuta è stata: ‘Cosi’ vinco per abbandono’.

Queste le parole del sindacoAlemanno che ha dunque commentato la candidatura del Presidente della Provincia alla regione Lazio. Ha poi detto:

Il suo ritiro dal Comune dimostra che non è vero che Zingaretti avrebbe sicuramente vinto la sfida per la poltrona a sindaco di Roma, perché secondo Alemanno se Zingaretti fosse stato vincente non sarebbe stato ritirato dal Pd. Dietro questa scelta credo ci sia il tentativo, da parte del Pd, di combinare qualche papocchio su Roma: quella di Zingaretti era una candidatura data per scontata, già in campo da molto tempo, e se è stato spinto sulla Regione è perché credo ci sia qualche tentativo a tavolino di rimescolare le carte. Ma non credo che i romani apprezzeranno molto questi tentativi calati dall’alto.

A proposito poi dell’eventuale candidatura di Mario Monti per le prossime politiche del 2013, Gianni Alemanno ha infine dichiarato: “Mi auguro che il premier Monti faccia una scelta politica, che non può che essere di centrodestra”, definendolo un uomo culturalmente del centro-destra. Il sindaco ha poi detto che:

 Non si tratta di tirare la giacca di Monti da una parte o dall’altra, perché già altre forze politiche lo hanno fatto e sono rimaste spiazzate. L’importante è che ci sia un confronto tra le forze politiche, soprattutto di tipo programmatico, così che Monti possa fare una scelta politica.

15 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti