Ragazza manda foto osè all’amico, 2000 persone le vedono su Facebook

Due giovani di 18 e 19 anni sono stati denunciati per detenzione e diffusione di materiale pedopornografico.

di Simona Vitale 16 giugno 2013 10:54
Adesca minorenne su Facebook

La sua intenzione era quella di fare una sorta di “regalo” ad un suo amico, inviando al suo cellulare delle foto che la ritraevano seminuda. Peccato che il giovane, anziché guardarle e tenerle per sé le abbia fatte vedere anche ad un suo amico. Quest’ultimo ha poi postato le fotografie su Facebook con il risultato che oltre 2000 amici in comune le hanno visualizzate.

Protagonisti della vicenda, che ha avuto luogo nel senese, oltre alla ragazzina minorenne, sono due ragazzi rispettivamente di 18 e 19 anni che, in seguito alla segnalazione fatta dai genitori della giovanissima, sono stati denunciati per detenzione e diffusione di materiale pedopornografico. Le prime ad accorgersi che le foto della studentessa stavano circolando sul social network sono stati i suoi insegnanti che hanno allertato i genitori della ragazza. Poco dopo sono stati individuati anche l’amico che per primo ha ricevuto la foto e il conoscente che l’ha poi postata su Facebook.

83 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti