Il ragazzo che denuncia i genitori che gli danno del gay

I due, italiani e conducenti una vita agiata, dovranno rispondere in concorso del reato di ingiuria.

di Simona Vitale 26 febbraio 2013 14:45

Triste la storia di un giovane ragazzo di 20 anni, originario della provincia di Padova che, stanco di subire continue vessazioni da parte della sua famiglia per il suo essere omosessuale, ha deciso di denunciare i suoi genitori a causa dei continui episodi di omofobia di cui era vitti,a.

I genitori del ragazzo erano soliti ripetere al figlio che, a causa del suo essere gay, nella vita non avrebbe mai fatto nulla e sarebbe stato per sempre un perdente. I genitori dovranno ora rispondere in concorso del reato di ingiurie. Occorre dire anche che i due genitori in questioni non sono persone che vivono ai margini della società. Sono italiani, hanno ottimi lavori e conducono una vita agiata, pur continuando a mandare ogni giorno sempre più in frantumi la vita di un ragazzo la cui unica colpa è quella di aver fatto coming out.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti