Uragano Sandy, torna la corrente elettrica in quasi tutta New York

Grazie a ConEdison, la maggiore azienda di distribuzione dell'energia elettrica della Grande Mela, lunedì uffici e scuole finalmente potranno riaprire.

di Simona Vitale 3 novembre 2012 17:10

L’uragano Sandy, come è noto, ha portato negli USA devastazione e morte, oltre a provocare danni per circa 18 miliardi di dollari. Si cerca ora di ritornare piano piano alla normalità, almeno a partire dalle piccole cose. Una buona notizia è data dal fatto che il 70% della popolazione di New York che era rimasta al buio dopo il passaggio dell’uragano, ha finalmente di nuovo la corrente elettrica. L’annuncio è stato fatto dalla ConEdison, la maggiore azienda di distribuzione dell’energia elettrica della Grande Mela, che ha spiegato che praticamente il 100% degli edifici saranno accessibili, permettendo alle scuole e agli uffici di riaprire.

L’azienda è in costante comunicazione con l’ufficio di gestione delle emergenze di New York City e con il Dipartimento dei servizi di emergenza di Westchester County. Il personale dell’azienda sta lavorando a stretto contatto con i funzionari della città addetti alle emergenze.

19 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti