Punisce la figlia chiudendola fuori al balcone mentre nevica

Una madre di Cattolica in seguito ad una lite con la figlia di 4 anni e mezzo, ha deciso di punirla chiudendola fuori al balcone, in preda al freddo e al gelo. La donna è stata denunciata per maltrattamento di minore.

di Massimiliano Dramis 11 febbraio 2012 19:55

Ennesimo caso di maltrattamento ai danni di un minore. Sebbene se ne siano sentite di tutti i colori in merito, questa vicenda oltre ad essere singolare risulta avere anche dei contorni davvero inquietanti, sia per l’età del minore sia per la “modalità” della punizione che ha dovuto subire. Difatti, la piccola è stata costretta al freddo e al gelo fuori ad un balcone.  È questa la punizione inflitta da una mamma di Cattolica, in provincia di Rimini, alla sua bambina di soli 4 anni e mezzo. La madre, 39enne, di cui non sono state ancora fornite le generalità, l’ha chiusa fuori, in balcone, per punirla dopo una lite. La piccola ha dovuto subire le intemperie dell’incredibile meteo di questi giorni: infatti, mentre era fuori, stava anche nevicando. Inoltre, come si evince dalle “meteocronache” di questi giorni, il Riminese è anche una delle zone d’Italia più colpite dal maltempo di questi giorni.

La vicenda è avvenuta ieri sera, verso le 19.30. Madre e figlia litigano, la piccola viene quindi punita venendo esposta al freddo. Fortunatamente, alcune  ore dopo, una passante, allertata dalle urla che provenivano dall’abitazione, ha avvertito le forze dell’ordine. I carabinieri però sono intervenuti solo verso l’una di notte, quando alla piccola era stato “concesso” il rientro tra le calde mura domestiche.

Quando i carabinieri sono entrati nell’abitazione, si sono accorti che nel frattempo si era anche sviluppata una fuga di gas, causata dal cattivo funzionamento dell’impianto. Per questo motivo, i militari dell’Arma hanno anche chiesto aiuto ai Vigili del Fuoco, chiedendo di farsi destinare alcuni soccorritori per controllare che l’impianto avesse avuto solo un normale guasto.

Controllato l’impianto, sia madre che figlia sono state trasportate per alcuni controlli al pronto soccorso più vicino, dove i medici hanno stabilito che le loro condizioni non destavano alcuna preoccupazione. La madre, quindi, è stata denunciata per maltrattamento di minore.

53 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti