8 milioni di studenti tornano i classe e ne sono contenti!

di Vincenzo Avagnale 12 settembre 2011 9:11

Il ritorno ai banchi di scuola è tradizionalmente associato a studenti malinconici dell’estate di divertimenti e spensieratezza appena trascorsa, che sbuffano al pensiero di tornare nelle aule scolastiche e già non vedono l’ora che arrivino le vacanze natalizie… Tutto sbagliato! 8 milioni gli studenti che oggi tornano in classe e secondo i sondaggi la maggior parte ne è piuttosto contenta!

In effetti questa non è proprio una novità, già negli ultimi tre anni i telegiornali hanno intervistato gli studenti che hanno rilasciato sconcertanti dichiarazioni di gioia all’idea di tornare a scuola. Questa tendenza è quasi esclusiva della scuola primaria, dove gli studenti sono più piccoli ed hanno meno occasioni di svagarsi liberi dal controllo dei genitori durante l’estate, è quindi comprensibile come i più giovani siano contenti all’idea di rivedere gli amici di scuola e perfino gli impegni scolastici!

I liceali dal canto loro sono quelli meno felici di tornare in classe, ma nonostante ciò i dati del ministero dell’istruzione registrano record di iscrizioni, specialmente per gli istituti tecnici.

Tante le novità per questo nuovo anno scolastico; ad esempio, nonostante il caro libri, è stata introdotta l’obbligatorietà per la fornitura di libri in formato digitale, che permette un consistente risparmio. Introdotta anche la “Fondazione per il merito”, che prevede per gli studenti che avranno affrontato gli esami di stato alla fine dell’anno la possibilità di sostenere speciali esami per vincere borse di studio fino a 10000 euro (per un finanziamento su tutta l’Italia di 30 milioni di euro). Ancora una volta il cosiddetto “tempo pieno”  viene rivalutato ed incentivato in tutt’Italia con un aumento esponenziale degli istituti che scelgono di aumentare le ore che i propri studenti passano a scuola (con sollievo dei genitori lavoratori).

Ad ogni modo, che gli studenti siano contenti o meno l’anno scolastico 2011/2012 è iniziato con tutte le sue problematiche, meriti e demeriti.

Oltre 700 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti