7 consigli per viaggiare liberamente e in piena sicurezza

Alcune piccole cose che sarebbe il caso di fare prima di partire per un viaggio all'estero, lontani da casa.

di Simona Vitale 22 ottobre 2013 11:49

In questi giorni, è quasi impossibile immaginare di uscire di casa, per non parlare di un viaggio in un paese straniero, senza uno smartphone. Come vorreste evitare di perdervi senza il vostro GPS integrato? E  non dimenticate che tutti hanno bisogno di applicazioni di social media per condividere esperienze con gli amici. Tuttavia, sebbene smartphone, tablet e applicazioni varie possono rivelarsi di gran lunga utili nel corso di un viaggio, è bene anche seguire alcuni piccoli consigli che esulano dal mondo prettamente tecnico di app e simili e che possono aiutarci a viaggiare in piena sicurezza.

Scopriamoli insieme.

1. Mandare un email a qualcuno con il nostro itinerario

Tenete genitori e amici aggiornati, pur mantenendo la vostra libertà con l’invio di un itinerario dettagliato del vostro viaggio in anticipo. Non c’è bisogno di chiamare ogni giorno, ma provate a postare aggiornamenti su siti di social media o inviate velocemente una e-mail in modo che tutti sappiano che siete al sicuro e felici.

2. Tenete separati i vostri soldi

Non tenete le carte di credito e contanti nello stesso posto. Mantenete un po’ di cassa nel vostro portafoglio e lasciatene un po’ in una tasca con cerniera nel bagaglio o in un altro luogo sicuro. Inoltre, tenete le carte di credito in una tasca separata della vostra borsa o nella borsa da giorno.

3. La scansione del passaporto

Se succede qualcosa al tuo passaporto o ad altri documenti mentre si è fuori del paese, potrebbero essere necessari altri 6 mesi affinché arrivino i nuoviAnche se si potrebbe già fare una copia del passaporto, con il download di una applicazione di scansione, come Turbo Scan , per mantenere i vostri documenti importanti organizzati e sicuri nel cloud.

4. Ottenere l’assicurazione del viaggiatore

Gli incidenti possono accadere ovunque e la vostra assicurazione sulla casa non può coprirti all’estero. Vagliare online le diverse soluzioni prospettate.

5. Eliminare tutti gli ostacoli inerenti la carta di credito

Prima di partire, chiamate la società della carta di credito e spiegate dove state andando e per quanto tempo, al fine di evitare un congelamento sul vostro conto. Inoltre, scoprite esattamente quanto credito è rimasto sulla carta in modo da non superare il limite.

6. Sapere come comportarsi

Ogni paese ha le proprie usanze e tradizioni particolari. Anche se l’essere immersi in una cultura è il modo migliore per imparare che cosa è appropriato e cosa non lo è, meglio è sapere comunque che alcune cose che per noi sono normali, potrebbero essere altamente offensive per i residenti della meta del nostro viaggio.

7. Tenere traccia di tutti i numeri di emergenza locali

Anche se il numero di amici e genitori può essere impresso nella vostra mente, ecco quali sono alcuni importanti contatti di emergenza da memorizzare nel telefono: 
– La più vicina ambasciata o il consolato del Paese da cui provenite
– Caserme dei pompieri e della polizia locale 
– Ospedale o centro medico nelle vicinanze
– Una compagnia di taxi locale 
– Eventuali altri numeri che potrebbero essere necessari

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti