6 dure verità che faranno di te una persona migliore

Aprire gli occhi, combattere e comprendere che il mondo non è tutto rose e fiori potrà sicuramente aiutarci a far cose buone. Vediamo come.

di Simona Vitale 21 marzo 2013 17:48

Concetti e idee non del tutto facili da comprendere e che potrebbero anche causare taluni malumori, soprattutto se, almeno in apparenza, le cose nella vostra vita sembrano procedere a gonfie vele.

Cracked.com ci elenca tutta una serie di scottanti verità che potrebbero in qualche modo aiutarci a diventare delle persone migliori di ciò che siamo.

1. Il mondo si preoccupa solo di ciò che può ottenere da te.

Credit PHOTO: Getty

Credit PHOTO: Getty

Mettiamo caso che hanno sparato alla persona che ami di più. Lui o lei è sdraiata in strada, sanguinante e urlante. Un ragazzo viene da te e dice: “Fatti da parte“. Guarda la ferita del tuo caro e tira fuori un coltello dalla tasca: ha intenzione di operare proprio in mezzo alla strada. Tu chiedi: “Sei un dottore?”, il ragazzo dice: “No“.Voi dite: “Ma sai quello che stai facendo, vero?

A questo punto il ragazzo si infastidisce. Ti dice che è un bravo ragazzo, onesto, puntuale. Ti dice che ha una vita ricca di soddisfazioni, di hobby, si vanta di non aver mai usato un linguaggio volgare.

In preda alla confusione, tu dici: “Cosa c’entra questo con mia/o moglie/marito? Ho bisogno di qualcuno che sappia come operare su ferite da proiettile! Puoi farlo o no?!?”

Ora il ragazzo si agita. Perché sei così superficiale ed egoista? Non ti interessano le sue altre buone qualità? Non hai appena sentito che dice di ricordare sempre il compleanno della sua ragazza? Alla luce di tutte le cose buone che fa, è veramente importante se sappia come eseguire un intervento chirurgico?

In quel momento in preda al panico, gli scuoti le spalle dicendo: “Sì, sto dicendo in questa specifica situazione ho solo bisogno di qualcuno che può fermare l’emorragia”.

Una terribile metafora per dire la verità sul mondo degli adulti. Ti trovi in ​​una situazione simile in ogni singolo giorno. Solo che tu sei il ragazzo confuso con il coltello in tasca. Tutta la società è la vittima del sanguinamento da arma da fuoco.

Se vuoi sapere perché la società sembra respingerti, o perché ti sembra che non abbia alcun rispetto, è perché essa è piena di persone che hanno bisogno di cose. Hanno bisogno di case costruite, hanno bisogno di cibo da mangiare, hanno bisogno di intrattenimento, hanno bisogno di soddisfare i rapporti sessuali. Sei arrivato sulla scena di quella emergenza, con il tuo coltellino in tasca. Da quando sei nato, sei entrato a far parte di un sistema progettato esclusivamente per vedere i bisogni della gente.

Al mondo non interesserà quanto dai e quanto gentile tu possa essere, vorrà solo ciò di cui ha bisogno. Se sei povero, tu sarai solo, sarai lasciato fuori al freddo. Tutto ciò ti sembra grossolano o materialista? Pensi che l’amore e la gentilezza siano importanti? Certo, lo sono. Finché non si trasformano, però, nel fare cose per delle persone che non possono ottenerle altrove.

Oltre 700 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti