4 storie di donne che hanno partorito non sapendo di essere incinte

Davvero non sapevano di aspettare in grembo un bambino? Leggiamo le loro storie con attenzione.

di Simona Vitale 18 marzo 2014 18:17

Per quanto strano possa sembrare, il fenomeno della nascita a sorpresa non è così raro come si potrebbe pensare. Le statistiche mostrano che una su 600 mamme non era a conoscenza di essere incinta fino a quando non ha partorito. Questo accade principalmente alle donne in sovrappeso o a coloro che si avvicinano alla menopausa. 

Leggiamo insieme alcune curiose storie, come ci suggerisce Oddee.com.

1. La donna che ha partorito sul water

Gaynor Rzepka

Gaynor Rzepka non aveva idea di essere incinta – fino a quando ha dato alla luce sul water il suo bambino. La 25enne era a casa dei suoi genitori a Llantwit Major, Glamorgan, quando si è svegliata con un dolore acuto nelle prime ore del 16 febbraio 2014. Pensando di aver bisogno della toilette, Gaynor è andata in bagno, ma invece ha dato alla luce Olly-James, dal peso di 2,9 kg e perfettamente sano. Gaynor insiste nel dire che non aveva idea della gravidanza, sostenendo di aver avuto il ciclo e nessun aumento di peso significativo. Ha continuato il suo lavoro in un supermercato a Cowbridge, completando un turno di dieci ore il giorno prima di dare alla luce il bimbo ed ha anche eseguito il Cardiff Half Marathon quando era incinta di cinque mesi in gravidanza. Ha aggiunto, con il senno di poi, che l’unico indizio della sua gravidanza era un forte desiderio di Mars, che lei di solito odia.

2. La suora cattolica che ha partorito non sapendo di essere incinta

suora

Roxana Rodriguez, una suora salvadoregna, ha dato la vita in Italia nel gennaio del 2014, sostenendo che non aveva assolutamente idea di essere incinta. Ha detto che era nel suo convento a Campomoro quando ha avvertito dei crampi allo stomaco ed è stata ricoverata in un ospedale nella vicina città di Rieti. Ha finito per dare alla luce un bambino. La 31enne suora ha chiamato il suo figlio Francesco, nome del Papa attuale. Apparentemente sembra sia rimasta incinta quando è andata a El Salvador per ottenere il rinnovo del suo passaporto. Le sue consorelle hanno dichiarato di essere “molto sorprese” di tutto questo. E la madre del convento superiore, suor Erminia, ha detto: “Sembra che lei non sia stata in grado di resistere alla tentazione”.

3. L’adolescente che ha dato alla luce un bimbo dopo un incontro di kickboxing

Pamela Vugts

Nel 2006, la 17enne Pamela Vugts è stata ricoverata in ospedale a seguito di un incontro di kickboxing, solo per dare alla luce una bambina sana. All’insaputa di Pamela, lei era incinta di 7 mesi quando entrò sul ring. A seguito di un calcio allo stomaco, la combattente ha iniziato a sanguinare, innescando il suo viaggio al pronto soccorso. Né Pamela né i suoi genitori erano consapevoli del fatto che fosse incinta, nonostante il fatto che fosse alquanto in sovrappeso. Secondo i rapporti, il suo stomaco sembrava grande e il suo ombelico sporgeva sul ring.

4. L’adolescente che ha partorito in un bagno del McDonald’s

Bimbo Austin

La maggior parte delle madri ha mesi per prepararsi ad avere un bambino, ma Danielle Miller aveva pochi minuti. Nel 2007, la 16enne Miller stava lavorando nel turno di notte al McDonald’sa Vancouver, WA quando improvvisamente si è diretta verso il bagno perché si sentiva male. Il suo collega, Jaynae Herrera corse dopo di lei. Herrera chiese Miller se stava bene, ma qualcosa non andava. Miller era dolorante e agitata. Con suo grande shock, stava dando alla luce un bambino, proprio sopra il gabinetto. Jaynae ha chiamato il 911 e con l’assistenza di un dispatcher, ha contribuito a dare alla luce il bambino Una delle prime cose che il dispatcher ha detto di fare quando il bambino è stato consegnato al mondo è stato quello di portarlo fuori dalla toilette. Il bimbo è stato chiamato Austin. 

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti