I 10 luoghi più inquinati del mondo (FOTO)

I livelli di inquinamento industriali e domestici sono elevatissimi esponendo le persone a gravi malattie. Vediamo dove ciò accade.

di Simona Vitale 16 novembre 2013 14:53

Quando si parla di inquinamento industriale ai massimi livelli, dobbiamo decisamente scordarci di città nostrane come Roma, Milano o Napoli. Una ricerca effettuata dal Blacksmith Institute ha messo in evidenza che l’inquinamento può toccare livelli elevatissimi e si concentra in zone situate per lo più nei Paesi in via di sviluppo.

Ecco, dunque, i 10 posti del Pianeta maggiormente inquinati.

1. 1. Agbogbloshie, Ghana

Agbogbloshie, Ghana

Nella zona periferica di Accra, capitale del Ghana, diversi resti di materiali tecnologici, come cavi, pc, pc portatili, si accumulano e vengono bruciati dalle persone locali che cercano metalli come oro e rame. Il punto è che il piombo, bruciato, si disperde sia nell’aria che nel terreno, facendo crescere di molto i livelli di piombo stesso (superiore a volte di ben 45 volte i corrispondenti livelli riscontrati in Occidente. Ad essere in pericolo sono ben 250mila ghanesi.

2. Fiume Citarum, Indonesia

Citarum

Uno dei corsi d’acqua che attraversa la capitale Giacarta. Inquinatissimo sia di elementi industriali che domestici, presenta livelli di piombo superiori anche di mille volte rispetto agli standard di agibilità. Presenti elevatissime quantità anche di manganese, alluminio e ferro.

3. Chernobyl, Ucraina

Chernobyl

Nel 1986 qui si è verificato il più grande disastro nucleare della storia che ha provocato ben 4mila casi di cancro alla tiroide. La zona intorno alla centrale è ancora disabitata, mentre ancora numerosi sono i radionuclidi individuabili.

4. Dzerzhinsk, Russia

dzerzhinski

Dal 1930 al 1998 qui sono stati abbandonate 300mila tonnellate di rifiuti tossici. I campioni dell’acqua della città hanno mostrato livelli di diossina migliaia di volte superiori ai livelli normali e raccomandati, tanto che nel 2007 la città è entrata nel Guinness dei Primati come città più inquinata del mondo. Le aspettative di vita sono bassissime: 47 anni per le donne, 42 per gli uomini.

5. Hazaribagh, Bangladesh

hazaribagh

Qui è concentrato il 95% delle concerie del paese. Essendo in molti ad utilizzare procedure antiche, il risultato è la contaminazione di almeno 22 mila litri cubi di acqua. I pezzi di cuoio restanti vengono bruciati ed inquinano l’aria esponendo le persone al rischio di malattie respiratorie.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti