10 cose che le persone felici fanno diversamente dagli altri

Un diverso atteggiamento verso persone e che cose che ci circondano potrebbero portarci ad essere molto più soddisfatti della nostra vita.

di Simona Vitale 27 settembre 2013 17:05

Dan Millman una volta ha scritto: “Avevo sempre creduto che una vita di qualità, divertimento e saggezza fosse mio diritto di nascita umana e sarebbe venuta automaticamente a me, come il passare del tempo. Non ho mai sospettato che avrei dovuto imparare a vivere: che c’erano specifiche discipline e modi di vedere il mondo che dovevo imparare a padroneggiare prima di poter avere una vita felice e semplice, senza complicazioni.”

Alcuni studi condotti dalla psicologa Sonja Lyubomirsky hanno dimostrato che ci sarebbero alcune cose che le persone felici fanno in modo diverso per aumentare i loro livelli di felicità. Non ci resta che provare farle oggi, per sentire maggiormente gli effetti della felicità nella nostra vita.

  1. Esprimere gratitudine. Essere grato per la bontà che è già evidente nella vostra vita vi porterà un più profondo senso di felicità. E questo senza dover necessariamente uscire e comprare qualsiasi cosa. Ha senso. Non saremo mai felici se non siamo grati per quello che già abbiamo.
  2. Coltivare l’ottimismo. I vincitori hanno la possibilità di produrre il proprio ottimismo. Non importa quale sia la situazione, il fallimento dev’essere visto solo come un’opportunità per crescere e imparare una nuova lezione di vita. Le persone che pensano con ottimismo vedono il mondo come un luogo ricco di infinite opportunità, soprattutto in tempi difficili come quelli che corrono
  3. Evitare l’eccesso di pensiero e di confronto sociale. Il confronto tra se stessi e qualcun altro può essere velenoso. Se pensiamo in qualche modo di essere “migliori” rispetto alla persona con cui ci stiamo confrontando, avremo un senso malsano di superiorità. Il nostro ego si gonfia. Se pensiamo, invece, di essere “peggiori” della persona con cui ci stiamo confrontando, finiamo per screditare il duro lavoro che abbiamo fatto e licenziamo tutti i progressi che abbiamo fatto. Se proprio ti senti chiamato a confrontarti con qualcosa, confrontati con una versione precedente di te stesso.
  4. Compiere atti di gentilezza. Compiere atti di gentilezza rilascia serotonina nel cervello. (La serotonina è una sostanza che ha effetti benefici per la salute tremendo, facendoci sentire più felice.) Il disinteresse nell’aiutare qualcuno è un modo super potente per sentirsi bene dentro. La cosa più bella di questo calcio di bontà è che non solo ci si sente meglio, ma starà meglio anche la persona che ha ricevuto la vostra dose di gentilezza
  5. Coltivare relazioni sociali. – Le persone più felici del pianeta sono quelle che hanno profonde e significative relazioni. C’è una sensazione di calore che proviene dall’avere un circolo attivo di buoni amici con i quali è possibile condividere le tue esperienze. Ci sentiamo collegati e parte di qualcosa di più significativo di quanto sia la nostra esistenza solitaria.
  6. Imparare a perdonare. Nutrire sentimenti di odio è deleterio per il nostro benessere. Vedete, la vostra mente non conosce la differenza tra emozione passata e presente. Quando si “odia” qualcuno, e si sta continuamente a pensarci, queste emozioni negative sono tossiche per il vostro benessere.
  7. Assaporare le gioie della vita. Una profonda felicità non può esistere senza rallentare per godersi la gioia. Sicuramente è facile in un mondo di stimoli selvatici e di movimento onnipresente dimenticare di abbracciare le esperienze piacevoli della vita. Quando trascuriamo di apprezzare qualcosa, ci rubiamo il momento della sua magia. Sono le cose semplici della vita che possono essere le più gratificanti se ci ricordiamo di assaporarle pienamente.
  8. Impegnarsi per i vostri obiettivi. Essere pienamente dedicati a fare qualcosa comporta una forza ineffabile. Cose magiche cominciano ad accadere quando ci impegniamo a fare tutto il necessario per arrivare da qualche parte. Quando si è pienamente impegnati a fare qualcosa, non hai scelta, la fai. Contro-intuitivamente, non avere alcuna opzione – dove non si può cambiare idea – inconsciamente rende gli esseri umani più felici perché sanno in che parte indirizzare il proprio impegno
  9. Spiritualità pratica. Quando si pratica la spiritualità o la religione, ci rendiamo conto che la vita è più grande di noi. Ci arrendiamo all’idea sciocca che noi siamo la cosa più potente che ci sia. Ci permette di connettersi all’origine di tutta la creazione e di abbracciare una connessione con tutto ciò che esiste.
  10. Prenditi cura del tuo corpo. Prendersi cura del proprio corpo è fondamentale per essere la persona più felice che si possa essere. Se non avete la vostra energia fisica in buona forma, allora la vostra energia mentale (il focus), la vostra energia emotiva (le emozioni), e la vostra energia spirituale (il vostro scopo) saranno tutte influenzate negativamente.

9 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti